'Responsabili insieme'

Home / News / Imparare l’italiano sul posto di lavoro

volantino italiano Per sito

Il progetto intende perseguire e promuovere l'integrazione dei migranti residenti in Ticino.

La realizzazione di un tale modello d'intervento si sviluppa sulla base dell'esperienza e dell'ampia offerta formativa di ENAIP Svizzera e del Centro di formazione professionale OCST.

L'obiettivo è favorire la sinergia fra l'integrazione linguistica – per fare acquisire autonomia, consapevolezza e partecipazione – e la formazione specifica sulle tecniche e sulla sicurezza di lavoro (procedure per la riduzione di infortuni, comprensione delle indicazioni di lavoro).

Metodo: apprendimento della lingua mediante tecniche di simulazione e di comprensione di testi utilizzati nello specifico ambiente di lavoro.

L’apprendimento linguistico riveste un ruolo essenziale nel processo di integrazione in Svizzera.

I corsi sono offerti su tre livelli del Portfolio Europeo Lingue: A1, A2, B1.

Frequenza: 2 lezioni settimanali di 3 ore.

Luogo: Lugano o Locarno, moduli di 48 ore, min. 8 partecipanti.

 

 

Con il sostegno del Delegato cantonale all’integrazione degli stranieri nell’ambito del Programma di integrazione cantonale 2014-2017.

 

Per informazioni e iscrizioni:

Centro di formazione professionale OCST - ENAIP

091 921 15 51

 

 

 

Presidenza
Herostrasse 7
8048 Zurigo
presidenza@acli.ch


Tutti i diritti riservati a: ACLI Svizzera

www.acli.ch
Segreteria
Contrada Nuova 1
6982 Agno
segreteria@acli.ch