'Responsabili insieme'

Home / News / Appello alla solidarietà dalle ACLI svizzere per le vittime del terremoto in centro Italia:

 

Un nuovo e terribile terremoto ha colpito vaste zone dell’Italia centrale con numerose vittime il cui numero ha già superato oggi quota 260 e molti sono i feriti, un livello che purtroppo appare destinato a crescere.

Al disastro umanitario si aggiunge quello territoriale e storico che ha stravolto interi Paesi.
Le ACLI della Svizzera, con i Circoli e i servizi ENAIP e Patronato ACLI, si uniscono al cordoglio per le vittime, si stringono al dolore dei sopravvissuti e, raccogliendo l’appello delle ACLI italiane, si attivano per raccogliere fondi a sostegno delle famiglie terremotate e contribuire alla ricostruzione dei Paesi distrutti dal sisma.
Chiunque volesse portare il proprio aiuto in denaro e dimostrare concretamente la propria solidarietà lo può fare con una donazione al conto corrente italiano numero:
IT91 F033 5901 6001 0000 0145 552
BIC: BCITITMX

intestato a: Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani - Acli, causale "Emergenza terremoto centro Italia”.

Anche in questo nuovo terribile evento, come in passato, possiamo dimostrare concretamente la nostra solidarietà coinvongendo i Circoli e coordinando come ACLI cantonali e intercantonali la raccolta fondi. La Presidenza nazionale ACLi Svizzera invita a questa solidale mobilitazione anche i nostri Servizi di Patronato ed Enaip nelle loro rispettive sedi territoriali.

Si ringraziano tutti per la generosità, la disponibilità e la collaborazione

 

 

Presidenza
Herostrasse 7
8048 Zurigo
presidenza@acli.ch


Tutti i diritti riservati a: ACLI Svizzera

www.acli.ch
Segreteria
Via Rinaldo Simen 10
6900 Lugano
segreteria@acli.ch